Oggi, per noi cristiani, c'è un forte rischio di fede: "tagliare la corda" nei confronti di Dio quando pian piano si abbandonano la preghiera, la S. Messa, i sacramenti e tante altre pratiche della vita cristiana. E' l'esperienza che, oggi purtroppo, non pochi cristiani vivono. Se leggerai questo articolo, forse sarai aiutato per evitare questo rischio e, se già "la corda... è stata tagliata", potrai essere aiutato a riflettere e a capire la tua situazione di fede e così riallacciare il tuo legame di credente con Dio.

Non si decide una volta per sempre di essere discepoli del S

Leggi tutto...

 

Protesta contro una società che umilia la donna in modo sistematico e subdolo. Le donne sono vittime e viste solo come oggetto per titillare le pulsioni più vol­gari dei maschi. Ma sono anche complici quando accettano ruoli umilianti per ricavarne un vantaggio.

Leggi tutto...

 

UNA PAROLA FRATERNA E SACERDOTALE AI GIOVANI (E NON) CHE CONVIVONO 

Ai nostri giorni è di "moda" (per modo di dire) nel nostro paese e quindi anche nella nostra parrocchia, una realtà familiare e sociale: la convivenza di giovani (e non), che, formando una nuova famiglia, saltano cioè escludono il matrimonio cristiano, il sacramento. In pratica una convivenza con un matrimonio "senza il Signore".

Premetto che, scrivendo questi pensieri, sono lontano un "carro di refe" dal giudicare questa scelta, sia in bene che in male, perchè, sempre e comunque, il solo Giudice è Quello lassù!

Leggi tutto...

 

il dubbio che la scuola abbia perduto la possibilità di educare oggi è diffuso, tra le persone di scuola e anche nell'opinione pubblica. La sfiducia nell'istituzione scolastica, riflesso della più generale sfiducia verso tutte le realtà educative, accompagna docenti e studenti e influisce sui loro comportamenti e sulle loro motivazioni. L'informazione dei mass media contribuisce alla scarsa autorevolezza dell'istituzione scolastica, ogni volta che ne ritrae l'impotenza o pubblicizza, spesso con dovizia di particolari, quegli episodi che sembrano sancire l'inefficacia dell'azione della scuola.

Si parla con insistenza di emergenza educativa.

Leggi tutto...

 

Signore Gesù, tu hai riconciliato con il Padre tutta l'umanità, stringendola in un legame di amore e di pace. Ci hai bagnati del tuo sangue che gronda dal legno della Croce. Rendici uomini e donne capaci di riconciliazione, rendici artigiani di pace, infiamma il nostro cuore perchè siamo pronti a lottare - disarmati e disarmanti -per un mondo più giusto, più fraterno, più solidale.

Signore Gesù, tu agonizzi sulla Croce, abbandonato da tutti e ti affidi fiducioso nelle mani del Padre tuo.

Leggi tutto...

 
Altri articoli...